PASSATELLI IN BRODO

I Passatelli 

passatelli brodo
in brodo
I Passatelli sono una delle minestre ( il termine con cui a Bologna si indicano i primi piatti , asciutti o in brodo che siano) più apprezzate e forse meno conosciute della cucina bolognese. 
Piatto tipicamente invernale i passatelli sono diffusi in diverse varianti e denominazioni anche nel resto della regione Emilia Romagna , nelle Marche e nell'Umbria, in quello cioè che era il territorio dell'ex Stato Pontificio. La variante più usata nella cucina tradizionale a Bologna è certamente quella classica in brodo, in inverno e più raramente in estate la variante asciutta. In questa pagina presentiamo la ricetta dei passatelli in brodo , una pasta inusuale perchè  fatta senza farina ( anche se uno tra gli ingredienti , il pane, la contiene ) ma con formaggio e uova.



La ricetta dei Passatelli in brodo

passatelli ricetta
per 4 persone: 

  • 2 uova, 200 grammi di parmigiano, 
  • 300 grammi di pane grattugiato, 
  • noce moscata, 
  • una grattugiata di buccia di limone, 
  • un pizzico di sale

Impastare tutti gli ingredienti al fine di avere un impasto compatto. 

Formare una palla e lasciarla riposare per un'ora; portare a bollore il brodo e , con l'apposito attrezzo a scudo bucherellato, schiacciare la palla lasciando cadere i passatelli nel brodo facendo attenzione che non si spezzino: una volta a galla spegnere il fuoco e servire.