CERTOSINO DOLCE DI BOLOGNA  - la ricetta



Ricetta del Certosino di Bologna

Certosino dolce di Bologna

Preparazione del Certosino di Bologna

Tagliare a dadini metà della frutta candita; 

mettere il miele sul fuoco in una casseruola  e  aggiungervi la frutta tagliata quando è caldo. 

Disporre la farina sul tavolo a fontana ed al centro mettere le mandorle, i pinoli, il cacao, la frutta cotta a marmellata o mostarda, la cannella, il carbonato di ammoniaca, lo sciroppo di vino o il marsala,il miele con i canditi ed impastare. 

Dare al composto la forma di ciambella, metterla in una teglia unta di burro e quindi riportarla in luogo tiepido per 3-4 ore.

Nel momento di infornare, guarnire la superficie con la frutta candita rimasta e le mandorle precedentemente caramellate e cuocere per 40 minuti a fuoco moderato.

Quando il Certosino sarà cotto e freddo, spennellare con miele fatto sciogliere sul fuoco. 

È bene consumarlo almeno dopo una decina di giorni. 

A prodotto stagionato per conservarlo più a lungo, avvolgerlo in stagnola o carta pergamena. 



Informazioni turistiche

informazioni turistiche

Dove comprare la classica mortadella bolognese? Chiamaci!

Orari e costi del servizio



DOVE SOGGIORNARE A BOLOGNA

Booking.com