CASTELLO DI SERRAVALLE - Bologna

Booking.com

Guida e Hotel di CASTELLO DI SERRAVALLE


Castello di Serravalle è un paese di 4.902 abitanti in provincia di Bologna. Le sue origini sono molto antiche, e grazie ai reperti ritrovati in zona si hanno testimonianze della presenza di Etruschi, Galli Boi e anche Romani; ma la sua attuale struttura risale al periodo in cui Castello di Serravalle faceva parte dei possedimenti dell’Esarcato di Ravenna, che qui fece costruire un castello per difendersi dalle invasioni dei Longobardi, castello che venne distrutto durante l’VIII secolo. Data la sua posizione di confine però, il castello venne ricostruito poco tempo dopo, e pare che nell’800 qui si fermò Carlo Magno durante il suo viaggio per Roma. Dopo aver fatto parte dei possedimenti della Contessa Matilde di Canossa, passò sotto il controllo di Modena, dopo la battaglia di Zappolino.

Oggi CASTELLO DI SERRAVALLE  è un municipio  del nuovo Comune di Valsamoggia , creato dalla fusione dei precedenti comuni di Bazzano, Crespellano, Monteveglio, Savigno e Castello di Serravalle.




dove - in Valsamoggia ad ovest di Bologna

Come raggiungere CASTELLO DI SERRAVALLE :

IN AUTO: Dall' Autostrada A1 uscita di Bologna Casalecchio; dalla tangenziale di Bologna invece prendere le uscite  n. 3 ; in tutti i casi poi proseguire lungo la Strada Bazzanese direzione Maranello; venendo da Nord , l'uscita coinsigliata sulla Autostrada A1 è quella di Valsamoggia, proseguire verso la Via Emilia (Strada Statale 9) in direzione Modena, quindi all'altezza di Calcara prendere la Strada Provinciale 27 e poi la 569, entrambe in direzione Vignola. A Crespellano seguire la Strada provinciale 27 e poi 70 in direzione di Zocca fino a Castello di Serravalle-.
IN TRENO : Servizio Ferroviario Metropolitano, con frequente cadenza, da Bologna Centrale direzione Vignola , Stazione di BAZZANO poi Bus TPER # 656  verso  ZOCCA

COSA VEDERE E COSA FARE A CASTELLO DI SERRAVALLE

Dell’antico castello medievale si possono ancora vedere la torre e l’ingresso, del 1500, mentre il palazzo nobiliare risale al Settecento. Molto interessante il Palazzo comunale, del Duecento, anticamente sede dei Capitani di Montagna. Vale la pena arrivare alla Chiesa di Sant’Apollinare, poco fuori dal borgo, dove si possono ammirare degli interessanti affreschi. Una piccola curiosità: il castello è stato la dimora della famiglia Boccadiferro dal 1500 al 1800, e si dice che, nelle notti di maggio, i fantasmi delle mogli di Boccadiferro vaghino per il castello in cerca di vendetta, e in queste sere si può sentire infatti il loro profumo, oltre ai lamenti dello stesso Boccadiferro, assassinato a sua volta dalla tredicesima moglie.
Oggi il Palazzo dei Capitani di Montagna è la sede del Museo della Collina e del Vino, un’esposizione che permette al visitatore di imparare a conoscere il territorio tramite gli oggetti di uso comune nelle campagne. Il Museo si divide in nove sezioni che affrontano di volta in volta diversi argomenti che caratterizzano il territorio di cui Castello di Serravalle fa parte: si parla di archeologia quindi, e di storia antica; del castello; dell’interazione dell’uomo con la natura, sia dal punto di vista agricolo che da quello zootecnico; l’uva e il vino: in Emilia Romagna non può certo mancare una sezione dedicata al vino; la natura con i suoi calanchi, che caratterizzano in maniera così particolare l’aspetto di questo territorio; gli abitanti; il dopoguerra, perché in questa zona le battaglie sono state aspre e le perdite alte; infine il folklore, le tradizioni popolari che rendono ogni popolo unico. Partendo dal Museo si possono visitare anche le moltissime aziende agricole e vinicole, e magari fare anche una degustazione dei prodotti tipici.




EVENTI E MANIFESTAZIONI

Vari gli eventi che si svolgono a Castello di Serravalle durante l’anno:alla fine di gennaio si tiene il Falò di Sant’Antonio, caratterizzato da una fiaccolata che dal castello arriva fino alla Chiesa di Sant’Apollinare; a metà marzo si svolge la Festa del Maiale, evento dalle origini antiche che mostra gli antichi metodi di lavorazione del maiale, seguiti da degustazioni e vendita di prodotti locali; i primi di luglio c’è la Festa dell’Aratura, con esposizioni di macchinari agricoli e stand artigianali ed enogastronomici, dove si possono assaggiare tigelle, crescentine e polenta.

da visitare anche...

DORMIRE A CASTELLO DI SERRAVALLE

hotel bologna
SCEGLI TRA I MIGLIORI HOTEL, B&B , AGRITURISMI E RESORT DI CASTELLO DI SERRAVALLE , VALSAMOGGIA, SUI COLLI BOLOGNESI



   Info & Recapiti Utili  

Ufficio Turistico IAT Colli Bolognesi

Villa Edvige Garagnani, Via Masini 11  Zola Predosa.
Tel. +39 051 992 3221 


Municipio di CASTELLO DI SERRAVALLE
Comune di VALSAMOGGIA
piazza della Pace, 33 - loc. Castello di Serravalle 40050
tel. +39 051 671 0711
www.comune.valsamoggia.bo.it


ALTRI RECAPITI UTILI

Ospedale di Bazzano - Viale dei Martiri, 10b Tel.  +39 051 838811
Pronto Soccorso tel. 118


Informazioni turistiche

informazioni turistiche

le località:
  1. CITTA' METROPOLITANA di Bologna
  2. ALTO RENO TERME - Bologna
  3. ANZOLA DELL’EMILIA - Bologna
  4. ARGELATO - Bologna
  5. BARICELLA - Bologna
  6. BAZZANO - Bologna
  7. BENTIVOGLIO - Bologna
  8. BORGO TOSSIGNANO - Bologna
  9. BUDRIO - Bologna
  10. CALDERARA DI RENO - Bologna
  11. CAMUGNANO - Bologna
  12. CASALECCHIO DI RENO - Bologna
  13. CASALFIUMANESE - Bologna
  14. CASTEL D'AIANO - Bologna
  15. CASTEL DEL RIO - Bologna
  16. CASTEL DI CASIO - Bologna
  17. CASTEL GUELFO di Bologna
  18. CASTEL MAGGIORE - Bologna
  19. CASTELLO D'ARGILE - Bologna
  20. CASTELLO DI SERRAVALLE - Bologna
  21. CASTEL SAN PIETRO TERME - Bologna
  22. CASTENASO - Bologna
  23. CASTIGLIONE DEI PEPOLI - Bologna
  24. CRESPELLANO - Bologna
  25. CREVALCORE - Bologna
  26. DOZZA - Bologna
  27. FONTANELICE - Bologna
  28. GAGGIO MONTANO - Bologna
  29. GALLIERA - Bologna
  30. GRANAGLIONE - Bologna
  31. GRANAROLO DELL’EMILIA - Bologna
  32. GRIZZANA MORANDI - Bologna
  33. IMOLA - Bologna
  34. LIZZANO IN BELVEDERE - Bologna
  35. LOIANO - Bologna
  36. MALALBERGO - Bologna
  37. MARZABOTTO - Bologna
  38. MEDICINA - Bologna
  39. MINERBIO - Bologna
  40. MOLINELLA - Bologna
  41. MONGHIDORO - Bologna
  42. MONTERENZIO - Bologna
  43. MONTE SAN PIETRO - Bologna
  44. MONTEVEGLIO - Bologna
  45. MONZUNO - Bologna
  46. MORDANO - Bologna
  47. OZZANO DELL' EMILIA - Bologna
  48. PIANORO - Bologna
  49. PIEVE DI CENTO - Bologna
  50. PORRETTA TERME - Bologna
  51. SALA BOLOGNESE - Bologna
  52. SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO - Bologna
  53. SAN GIORGIO DI PIANO - Bologna
  54. SAN GIOVANNI IN PERSICETO - Bologna
  55. SAN LAZZARO DI SAVENA - Bologna
  56. SAN PIETRO IN CASALE - Bologna
  57. SANT'AGATA BOLOGNESE - Bologna
  58. SASSO MARCONI - Bologna
  59. SAVIGNO - Bologna
  60. VERGATO - Bologna
  61. VALSAMOGGIA - Bologna
  62. VIDICIATICO - Bologna
  63. ZOLA PREDOSA - Bologna